A Milano la prima vetrina di slow fashion organizzata da CNA Milano / Federmoda

Save the date MAF

Si terrà a Milano dal 21 al 23 giugno presso lo spazio Bossi Clerici di via Bossi 3, a due passi dal Teatro alla Scala e dal Quadrilatero della Moda, la prima vetrina internazionale di slow fashion artigiana organizzata da CNA Milano in collaborazione con CNA Federmoda.

Patrocinato da Regione Lombardia e dal Comune di Milano, lo showcase si inserisce nella settimana della moda-uomo durante Milano Moda Main, progetto che coordina le aperture degli showroom milanesi per le vendite delle Main Collection Primavera/Estate 2014 e del pronto Autunno/Inverno Uomo, Donna e Bambino, unificando dunque nel medesimo calendario Milano Moda Pre-collezioni e Milano Moda Showroom.

MiArtFashion punta con decisione sul fattore competitivo distintivo delle aziende artigiane. L’elemento ‘slow’ infatti permette posizionare la capacità concorrenziale delle micro imprese del tessile e abbigliamento creando vantaggi competitivi soprattutto all’estero, dove si è già percepito il potenziale di mercato dell’ethical fashion. Le esperienze tedesche e inglesi mostrano infatti come i buyer internazionali siano sempre più orientati a privilegiare, oltre l’innovazione tecnologica come fonte di differenziazione del prodotto, la componente artigianale del prodotto stesso.

Ospite di MiArtFashion  sarà EcoFashion LAB, un progetto  rivolto a giovani stilisti under 30 nella creazione di abiti utilizzando vestiti riciclati. Il progetto è gestito da AIESEC, la più grande organizzazione internazionale di studenti universitari presente in 111 Paesi al mondo con più di 60.000 iscritti.

Save the date MAF