Arredamento stile provenzale: consigli e informazioni

provenzale

Sono moltissime le persone che vivono in città da tutta la vita in case piccole e iper moderne che sognano l’evasione nella campagna incontaminata con i suoi ritmi naturali e un po’ rilassati. Purtroppo questa aspirazione è difficilmente conciliabile con la vita che questa società frenetica ci impone (a meno ovviamente di optare per scelte parecchio radicali che non tutti sono disposti a compiere). Per i meno temerari non rimane quindi che trasferire un po’ dell’ambiente agreste nella propria casa. Un ottimo modo è arredare la propria casa in stile provenzale.

Non si tratta semplicemente di scegliere mobili che richiamino la Francia più campagnola, ma occorre ricreare una specifica atmosfera che prevede anche complementi d’arredo, addobbi floreali e profumi per la casa. I mobili in stile provenzale sono classicamente in legno di colori molto chiari (bianco, panna, rosa antico, crema, carta zucchero …). Non sono mai molto decorati, ma anzi traggono forza proprio dalla semplicità delle loro linee. Sedie e tavoli sono sempre molto lineari e solitamente uniscono legno a ferro battuto. Qualche concessione alla decorazione viene fatta invece per quanto riguarda la tappezzeria, i complementi d’arredo e i tappeti. Solitamente le decorazioni hanno tematiche romantiche, floreali o agresti. Ovviamente occorre completare il tutto con delle candele profumate e dei bouquet di fiori in giro per la casa: è meglio prediligere fiori selvatici o di facile reperibilità (ovviamente la lavanda, ma anche papaveri, violette e altri fiori spontanei). Se vuoi farti un’idea della produzione di mobili provenzali ti consiglio questi siti internet: www.countryhome.com, www.flamant.com, www.debaggis.it, www.bhg.com, www.blancdivoire.com, www.roche-bobois.com.