Arredare casa piccola: scopri come sfruttare tutto lo spazio

casa piccola

È noto che oggigiorno è davvero difficile trovare delle soluzioni abitative spaziose a prezzi accessibili. Ciò che succede classicamente allora è che ci si accontenta di vivere in monolocali di 30/35 metri quadri dovendo sacrificare molto la propria privacy e il proprio bisogno di spazi vitali. I cambiamenti sociali ed economici degli ultimi anni hanno modificato in profondità il nostro stile di vita che si è fatto più flessibile. Oggi, soprattutto nelle grandi città, sono moltissimi i single e le coppie che vivono in un unico ambiente che diventa polivalente. I monolocali diventano così un’ottima alternativa per quanti scelgono di godere appieno dello spazio a disposizione, per poco che sia. Questo tipo di abitazione sfrutta al massimo lo spazio disponibile perseguendo un design intelligente e funzionale.

Una delle soluzioni più utilizzate è quella dell’open space all’interno del quale è contenuta sia la zona giorno, sia quella notte (a volte soppalcata). Scegliere un arredamento multifunzionale dalle linee semplici, anziché mobili di tipo convenzionale, aiuterà a risparmiare spazio. Inoltre per sfruttare al massimo lo spazio disponibile è consigliabile collocare mobili fatti su misura che soddisfino le vostre esigenze di ordine: una serie di armadi a muro in cui riporre tutto, modelli funzionali che uniscono le funzioni di cucina e bagno, pannelli che dividono il bagno e la cucina formando un sistema integrato sia per fare la doccia dia per annaffiare le piante, ripostigli che si trasformano in scalette e molto altro. Tutto ciò che ha più di una attività è perfetto per ottimizzare lo spazio. E non dimenticate di sfruttare lo spazio anche in altezza (cosa che spesso ci dimentichiamo di fare!).