Design fai da te: arreda la tua casa da solo

design fai da te

Sei una persona creativa e ami gli spazi che riescono ad esprimere chi li abita? Vorresti avere una casa bella, personale e ben arredata spendendo il meno possibile? Ti piace l’idea di essere te a plasmare gli spazi che andrai ad abitare? Ti assicuro che mettendo tanta pazienza, un po’ di volontà di imparare osservando gli altri e un pizzico di fortuna tutto questo è possibile!

Innanzitutto non è facilissimo fare a meno di un professionista come l’interior designer per realizzare uno spazio davvero coerente e personale. Solo una buona dose di buon gusto e la capacità di essere flessibili nelle proprie idee potrà permettere una buona riuscita al progetto.

Prima di tutto occorre tenere presente che nel momento in cui si sceglie l’anima della casa bisogna perseguire dei semplici obiettivi: unitarietà, funzionalità, usabilità e personalizzazione. Di fatti si deve cercare di creare degli ambienti funzionali e vivibili che siano costruiti a partire da un tema principale che i vari componenti non devono tradire. Inoltre nel momento in cui si progetta uno spazio si deve cercare dapprima di concertarsi sugli arredi maggiori: i complementi d’arredo, i soprammobili e tutti gli altri elementi aggiuntivi vengono in un secondo momento, quando l’anima della stanza è già ben definita.

Una volta creato l’impianto dell’ambiente, si può intervenire con i tocchi più personali e colorati: mi riferisco alla scelta di quadri e tappeti, alle fodere dei cuscini del divano, ai soprammobili, ai vari complementi d’arredo e alle lampade. È a questo punto che vi dovete sbizzarrire con soluzioni personali e innovative (che potranno sempre essere facilmente modificate nel momento in cui non soddisfano più). Insomma armatevi di santa pazienza e di tanta fantasia.