Hyundai, nuovo prototipo E4U per la mobilità del futuro

E4U_3

Presentato da Hyundai al Salone dell’Auto di Seul 2013, il prototipo E4U interpreta un innovativo concetto di futura mobilità “personale”. Lo stesso nome “E4U” racchiude quattro concetti inglesi che iniziano tutti con la lettera “E”: Egg, Evolution, Electricty ed Eco-friendliness: in pratica un mezzo di trasporto evoluto, a forma di “uovo”, con propulsione elettrica ed eco-compatibilità.

Le linee sinuose ed allungate richiamano infatti il design di un uovo, e può trasportare idealmente un singolo “guidatore”, che può “guidare” il veicolo semplicemente spostando il peso del proprio corpo –in avanti o di lato. Un sistema elettrico (con giroscopio) controlla la velocità e la sterzata di E4U, che può risultare la soluzione ideale in città, dove permette di muoversi agevolmente: pesa 80kg (compresa la batteria) e può raggiungere i 30 km/h di velocità massima – tutto con alimentazione 100% elettrica.

Per ridurre al minimo lo spazio necessario in fase di parcheggio, i principali elementi del mezzo (posteriori e laterali) possono essere ripiegati ed estratti solo quando necessario: pronto all’uso, ha un’altezza di 1.230mm, una larghezza pari a 1.080mm ed una profondità di 920mm. Il progetto E4U è risultato uno dei vincitori dell’IDEA Festival 2012,’ competizione organizzata da Hyundai fra tutti i propri Centri R&D dislocati in tutto il mondo (sono sei: Corea del Sud, Giappone, India, Germania, Usa e Cina) per spronare i tecnici ad esprimere liberamente la propria creatività. L’obiettivo è una sempre maggior diffusione e sviluppo di nuove tecnologie e della ‘Free Mobility’ attraverso nuove, diverse e divertenti idee di trasporto.

E4U_3

S