Hyundai vince 3 premi ai Red Dot Design Awards 2013

Red Dot Design Awards-Vision Hall

Il Campus di Mabuk, centro dedicato allo sviluppo delle risorse umane all’interno della Hyundai Motor Group University, si aggiudica tre importanti premi ai Red Dot Design Awards 2013, tra i riconoscimenti internazionali più prestigiosi nel mondo del design. È la prima volta che Hyundai si aggiudica un riconoscimento tanto ambito, in un settore che non sia strettamente legato ai modelli di auto:

ancora una prova concreta dell’impegno di Hyundai nella comunicazione a livello globale con gli interlocutori sia interni che esterni – dai collaboratori delle varie sedi internazionali ai clienti di tutto il mondo.

Inaugurato nel 2012 con l’obiettivo di condividere Valori e Vision del Gruppo, e diffondere una cultura manageriale sostenibile e di altissimo livello, il Campus di Mabuk è opera dell’architetto Eulho Suh, fondatore dello studio SUH Architects di Seul e già da alcuni anni noto anche alla Biennale Architettura di Venezia.

 

Al centro del Campus sorge la Vision Hall, spazio polifunzionale dedicato alla comunicazione simbolica esteso su un’area di 990m2 e arricchito da un’ampia parete video (24m x 3m) dove vengono proiettati video che riflettono la filosofia e la strategia del Gruppo. La parete vanta una risoluzione otto volte superiore a quella di uno schermo cinematografico di dimensioni normali e un sistema audio 3D che consente agli spettatori di immergersi nel suono da ogni direzione.

 

Ai Red Dot Design Awards di quest’anno, la Vision Hall si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Event Design”, mentre i due video “Who Am We” (che mostra volti e messaggi di circa 220.000 dipendenti di tutto il mondo e permette di interagire via smartphone) e “Mobius Loop” (incentrato sui Valori del Gruppo – Cliente, Sfida, Collaborazione, Persone, Globalità) sono stati nominati i migliori, rispettivamente, nelle categorie TV/Film/Animazioni e Video Istituzionali.

 

Red Dot Design Awards-Vision Hall