Lavorare nel design: nuove prospettive nel settore

lavorare design

Nonostante la congiuntura economica sfavorevole il comparto del design sta reggendo abbastanza bene e il numero delle aziende negli ultimi anni sta crescendo.

Benché il settore sia in espansione non è sempre facile trovare un impiego per i giovani laureati in industrial design o design della comunicazione, il cui numero è in continuo aumento.

Il mondo della comunicazione visiva è certamente molto affascinante e dà probabilmente l’idea di poter offrire professioni stimolanti, creative e in continuo aggiornamento ed evoluzione. C’è da dire però che non è semplice riuscire ad “aprirsi una strada” in mondo dove le conoscenze e l’esperienza maturata in agenzia sono fondamentali!

Sicuramente presenziare a fiere come Il Salone del Mobile di Milano o il Fuorisalone permette di entrare a contatto con i professionisti e le aziende, aprendo diverse opportunità.

Innanzitutto va detto che, almeno all’inizio, bisogna accettare un periodo di gavetta, come del resto per la maggioranza delle professioni. L’università fornisce solo basi teoriche, che sono le armi che il giovane designer deve cercare di fruttare al meglio.

Per cercare impiego uno dei siti più affidabili e con più offerte di lavoro è Lavoricreativi.it sul quale è inoltre possibile caricare il proprio curriculum vitae e inserire il portfolio dei lavori già eseguiti.

Bisogna anche cercare di prendere parte a concorsi, mezzo utilissimo per avere un po’ di visibilità e per mostrare le proprie capacità a professionisti del settore.

Nextexit.it è un giornale e un sito internet estremamente utile per reperire informazioni su concorsi e borse di studio.

Quindi tanta passione e impegno, un po’ di pazienza e se viene un pizzico di fortuna possono farti arrivare lontano!