Lavorare nel design: scopri le ottime prospettive lavorative

design

Sogni di lavorare nel settore del design? Non farti spaventare dalla crisi economica che continua a pesare su tutti i settori produttivi in Italia e all’estero. Nonostante tutto ci sono comparti produttivi che sembrano soffrire meno la situazione di recessione economica rispetto ad altri. Sicuramente tra i settori meno influenzati dalla crisi economica ci sono tutte le attività produttive del comparto del lusso (moda, arredamento, design d’alta gamma).

Quindi il design, nonostante la negativa congiuntura economia, sta timidamente crescendo come comparto. A tal proposito è molto interessante una ricerca condotta della Camera di Commercio di Milano nella quale si sostiene che a Milano nasce quasi un nuovo designer al giorno (considerando solo i giorni di lavoro). Nei primi tre mesi del 2011 infatti Milano ha registrato 56 nuove imprese iscritte (circa il 40% del totale lombardo) che operano nel campo della moda, del disegno industriale e della grafica (+51,4% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente). In tutto il 2010 sono state 347 le aziende iscritte in Lombardia nel settore design, in crescita del 18,8% rispetto al 2009. Questi dati lasciano ben sperare per i giovani designer che, come parte integrante di questa generazione di ragazzi disillusi e con il futuro precluso, spesso hanno l’impressione che a poco valga l’aver studiato e l’aver conseguito un titolo di studio. C’è da augurarsi quindi che questa ondata di nuove aziende dedite al design dia una bella rinvigorita al settore e permetta la circolazione e l’applicazione di idee nuove e innovative in modo da far crescere il settore non solo numericamente ma anche qualitativamente.