Letti a soppalco, come guadagnare spazio nel tuo ambiente

letti a soppalco

La tua casa non è grandissima e cerchi una soluzione per guadagnare spazio? I letti a soppalco potrebbero fare il caso tuo!

Da sempre sono collegati mentalmente alle camere da letto dei ragazzi, ma ultimamente stanno prendendo piede anche nelle camere matrimoniali.

Di fatti non solo è possibile sovrapporre due letti, ma è possibile soppalcare un letto da una o due piazze per ottenere uno spazio sottostante sfruttabile, ad esempio, come zona studio o come armadio. Tutti i letti devono essere dotati di una barriera per evitare la caduta accidentale durante il sonno, mentre la scala può essere fissa o rimovibile.

Anche se le ultime soluzioni possono essere inserite anche in ambienti con tetto non molto alto, questo tipo di mobile nascerebbe per le case con un soffitto sufficientemente alto (dai 3 metri in su).

C’è da fare un avvertimento però riguardo a questa soluzione che pare così vantaggiosa: risulta molto difficoltoso rifare i letti tutte le mattine. Infatti, specialmente se la barriera è molto alta, provvedere a rifare il letto o cambiare le lenzuola può diventare una vera impresa. È quindi sconsigliabile adottare una soluzione di questo tipo se si hanno gravi problemi di salute o se si è in là con l’età.