Letto design: arredare con stile anche gli ambienti privati

letti design

Anche se la camera da letto è di certo classificabile come un ambiente privato e, di conseguenza, difficilmente accessibile da chi non vive in casa, l’arredo non deve essere sciatto e trascurato. Si tratta di un ambiente essenziale di ogni abitazione e spesso assume un carattere polivalente: oltre ad essere l’emblema dell’intimità, non è raro che contenga anche un angolo adibito a studio o a spogliatoio.

Quindi anche l’arredamento della camera da letto è un elemento importante per creare un ambiente coeso e piacevole. Di conseguenza grande importanza andrà data alla scelta del letto, in quanto elemento principale nella stanza. Il letto deve essere necessariamente comodo, in quanto passiamo dormendo circa un terzo della nostra vita. È dunque essenziale scegliere accuratamente la tipologia di materasso che più si adatta alle esigenze del singolo. Non vale la pena cercare di risparmiare più di tanto su un articolo che, se selezionato in modo non accurato, può provocare problemi di salute importanti.

Per quanto riguarda la struttura del letto vera e propria, non sono pochi i designer che si sono cimentati nella creazione di forme gradevoli dal punto di vista estetico ma comunque sempre funzionali. Gli stili possono essere i più differenti: si va dai pezzi di design moderno e futuribile a quelli che imitano stili e mode del passato, dai futon giapponesi ai super hi-tech che promettono un sonno di migliore qualità. Anche per quanto riguarda i materiali e i prezzi c’è l’imbarazzo della scelta! Per avere un letto di design comunque non è necessario spendere moltissimo: esistono anche soluzioni abbastanza economiche e che di certo potranno soddisfarvi.