Mobili usati: come scegliere

mobili usati

Si sa, in tempi di incertezze e recessione economica, l’usato tira e pure parecchio. Sono molti quelli che, spesso nel tentativo di risparmiare un po’ di soldi, si rivolgono al mercato dell’usato. Come ogni acquisto di materiale usato, bisogna prestare molta attenzione nel momento della compera per evitare di prendere delle fregature.

Nel caso qualcuno di voi voglia acquistare un mobile usato bisogna dire che è necessario di armarsi di molta pazienza e di grande spirito di osservazione. Infatti i posti migliori per trovare pezzi d’arredo usati sono i mercatini e le fiere specializzati o i negozi dell’usato. Qui i mobili sono spesso ammassati alla rinfusa ed è difficile distinguere tra il materiale di qualità e le varie cianfrusaglie.

Non ci si deve scoraggiare se all’inizio non si trova subito quello che si stava cercando, magari in un altro negozio c’è proprio l’occasione che si stava aspettando.

Vale la pena anche provare a cercare il proprio mobile su internet, guardando direttamente le offerte dei privati (in questo modo si eliminano anche le spese causate dagli intermediari). Su molti siti è possibile caricare annunci gratuiti dotati di fotografie per vendere qualsiasi cosa. Una volta individuato il mobile ricercato, si può contattare direttamente il privato che vende per accordarsi sulle modalità di ritiro, trasporto e pagamento.