Modernariato: arredare la casa in stile vintage!

modernariato

Sei appassionato dello stile decò oppure preferisci la razionalità degli anni ’50 o il mobilio del periodo fascista o le soluzioni psichedeliche degli anni ’70 o ancora i mitici frigo Smeg degli anni del boom economico? Allora potrai cercare di personalizzare la tua casa con un tocco vintage!

Innanzitutto bisogna dire che riuscire ad arredare uno o più ambienti con oggetti di modernariato non è semplice: se si eccede si rischia di cadere nel pacchiano e nel kitsch, mentre se si inserisce un singolo complemento d’arredo è probabile che questo risulti decontestualizzato e non armonicamente accordato con l’ambiente. Quindi ci vuole molta pazienza nella ricerca (perché non si può contare su cataloghi fissi) e tanto buon gusto nella scelta.

Solitamente tra i pezzi vintage più amati ci sono le bellissime carte da parati anni ’70, i lampadari razionalisti degli anni ’50 e il mobilio decò. Ovviamente per trovare questo tipo di articoli non ci si può rivolgere alla grande distribuzione, ma si deve girare per mercatini, negozi dell’usato o che si occupano esclusivamente di modernariato e arredo vintage.

Inoltre non avete idea di cosa vi può riservare la cantina della nonna: un autentico scrigno di tesori!