Pavimento in cemento: dove utilizzarlo

cemento

Tra le soluzioni di pavimentazioni più nuove e innovative c’è di certo il pavimento in cemento che caratterizza spesso delle soluzioni abitative dal taglio molto moderno.

Pavimento in cemento: dove utilizzarlo

Il pavimento in cemento con il suo effetto materico e il suo grigio uniforme è adatto per i più disparati ambienti.

Pavimento in cemento facile da pulire

Visto che molto spesso viene ricoperto da una guaina in resina trasparente viene eliminato l’inconveniente della superficie scabrosa di sicuro effetto scenico ma difficilmente pulibile in quanto lo sporco tende a depositarvisi.

In rivestimento in cemento a terra, che in passato era utilizzato quasi esclusivamente per ambienti industriali o di servizio o in ogni caso per spazi molto ampi, oggi trova finalmente applicazione anche in contesti abitativi e residenziali dalle dimensioni contenute.

Si presta particolarmente bene per loft e ambienti open space in quanto il suo grigio uniforme unifica molto bene tutti gli ambienti.

L’arredo che ben si abbina a questo tipo di pavimento è quello molto moderno che si caratterizza per superfici smaltate e metallizzate: quindi spazio agli arredi high tech e di design griffato.

Come fare pavimento in cemento

La posa di questo materiale è molto semplice: infatti su un sottilissimo strato di cementizio autolivellante viene colato il cemento vero e proprio che viene successivamente spatolato e levigato. Infine si attenua l’effetto grezzo del cemento con una finitura lucida in resina trasparente. Benché possa sembrare un pavimento molto semplice non è facilissimo trovare muratori in grado di realizzare questo tipo di pavimentazione e di conseguenza spesso il prezzo non è bassissimo.