Arredamento camera da letto: come scegliere un arredo bello e moderno


Sicuramente scegliere l’arredo giusto per la propria casa non è un’operazione semplice: bisogna coniugare praticità, possibilità economiche, volontà estetiche e desiderio di esprimere la propria personalità. Così il migliore modo per trovare l’arredo dei sogni è sempre lo stesso: prendersi un po’ tempo per girare qualche negozio specializzato e non pretendere che la scintilla scatti immediatamente. Inoltre, almeno che non si conosca un modello reperibile, può essere snervante avere idee troppo precise: non fossilizzatevi, ma cercate di trovare soluzioni belle e pratiche.

Prima di tutto nel momento in cui scegli l’arredo di un ambiente, qualunque esso sia, devi sempre tenere presente che l’obbiettivo è quello di creare un ambiente unitario e funzionale (perché la casa va vissuta, in tutti i suoi ambienti, e non soltanto ammirata!). Quindi elimina tutto ciò che è superfluo inizialmente e concentrati sul “grosso” (ovvero non cominciare a comprare soprammobili e lampadari se non hai ancora deciso che anima vuoi dare alla stanza).

Ma arriviamo all’ambiente del quale ci occupiamo in questo post: le camere da letto. Bisogna dire che questo ambiente è il più intimo e chiuso di tutta la casa. Di conseguenza spesso le persone tendono ad arredarlo con mobili anonimi e di scarsa qualità in quanto probabilmente non sarà esposto alla vista di ospiti. Certo Mondo Convenienza e Mercatone Uno offrono soluzioni convenienti, ma se si vuole un arredo moderno e di design si può ricorrere a qualcosa di meglio. Le soluzioni sono molteplici e spaziano dalla mitica Ikea (che assolda in ogni caso designer di grande fama) fino alla ditta Cassina che si occupa di design di altissima gamma. Qui sta a voi, tenendo conto dei vostri gusti (e delle vostre finanze), valutare l’acquisto migliore, prendendovi il giusto tempo per decidere.

admin
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta