Arredamento: design funzionale per tutta la famiglia con Cia International

Cia International, storico player italiano attivo nel mercato dell’arredamento da più di 40 anni è sicuramente una firma d’eccellenza oltre che una certezza per tutta la famiglia. Passione, energia ed esperienza dal 1977, anno del primo brevetto, ad oggi hanno assicurato numerosi successi alla azienda brianzola, divenuta un vero punto di riferimento sul mercato dell’arredo nazionale ed europeo.

L’avventura di Cia International inizia con la reinterpretazione del concetto di camera per bambini e ragazzi per ampliare successivamente l’offerta aprendo allo sviluppo di soluzioni d’arredo valide per ogni ambiente.

Obiettivo principale di Cia International è la creazione di programmi d’arredo in grado di soddisfare le esigenze di tutti: genitori, bambini e ragazzi. I mobili Cia International sono veri oggetti di design grazie al concept dallo spirito contemporaneo, in grado di coniugare lo stile con le esigenze di spazio e funzionalità delle famiglie di oggi, passando attraverso l’uso di materiali 100% ecologici. Modularità, colore ed ecologia, per una vivibilità assoluta degli ambienti notte e giorno. L’offerta Cia International prevede: camere per bambini e ragazzi, camerette Hello Kitty, armadi, librerie, scrivanie e complementi d’arredo per la zona giorno.

Numerose le sfide vinte sul mercato grazie anche alla collaborazione con grandi nomi dell’Architettura e del Design, con i quali Cia International ha brevettato sistemi di movimentazione e arredo innovativi e all’avanguardia, in grado di soddisfare esigenze di funzionalità ed estetica per prodotti veramente unici.

I brevetti che hanno siglato il successo di CIA International negli anni sono:

Per saperne di più venite a scoprire la nuova collezione Cia International: l’appuntamento è per tutti al “Salone del Mobile” il prossimo 8 Aprile, presso il Padiglione 7 Stand F28 al polo Fieristico di Rho Fiera a Milano.

  • Scrittore e Blogger

Continua: Belli e intelligenti: gli elettrodomestici “smart” per connettere l’Europa


Continua a leggere:

Exit mobile version