Complementi d’arredo: come personalizzare la tua casa


Arredare una casa in modo coerente e personale non è un’operazione affatto facile: calibrare con attenzione il gusto personale con la qualità dei materiali e le possibilità del portafoglio non è una cosa affatto facile (anche perché altrimenti non esisterebbero professionisti come gli interior designer!). È ovvio che i mobili di pregio sono necessari nella creazione di un buono spazio abitativo, ma sono i complementi d’arredo, spesso colorati e suoi quali si osa un po’ di più (anche perché li si può cambiare in qualsiasi momento), a completare veramente l’arredo. Questi oggetti devono accordarsi con il resto dell’ambiente e cercare di vivacizzarlo senza rompere l’equilibrio e unitarietà della stanza. Si può optare per dei vasi di design, oppure per dei soprammobili ultramoderni, ma anche per dei piatti in stile etnico o ancora per dei cuscini dal gusto vintage, l’importante è che il tutto sia ben corredato con il resto dell’arredo.

Qualunque sia lo stile della tua casa – dal tradizionale allo sperimentale, dal classico al moderno, dall’ultra tecnologico all’etnico – internet fornisce infinite indicazioni per farsi un’idea generale di ciò che offre al mercato e dei relativi prezzi. Di fatti sono attivi dei servizi per simulare la presenza di un complemento d’arredo all’interno di un ambiente della tua casa, oppure è possibile contattare degli specialisti per un progetto personalizzato di intervento senza più muoversi di casa.

Moltissimi sono anche i siti internet che forniscono oggetti di design scontati oppure i blog che danno precise indicazioni per rendere unica e splendida la tua abitazione. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

admin
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta