Eco-design: ultime tendenze green in casa

E’ possibile con materiali che sono arrivati ormai alla fine del loro ciclo di vita anche arredare con stile la casa. Tra questi ci sono ad esempio i mobili di cartone, con arredi che chi li acquista può anche in seguito personalizzare come meglio crede. Ci sono anche tavolini, lampade, sgabelli, poltroncine e pouf. Tutti prodotti che dopo l’utilizzo possono anche essere smontati dopo l’uso e rimessi nel loro contenitore occupando un piccolo spazio. In giro è possibile, inoltre, trovare anche un’originale collezione di gioielli eco glam in gomma recuperata al 100% da camere d’aria di camion e trattori. Questi sono tutti oggetti che permettono di vivere la casa in maniera ecologica. Rubinetti, poltrone sdraio, lampade, ombrelloni e altro, che sono tutti stati interamente realizzati con materiali eco-sostenibili e modalità etico-comportamentali che mettono la salvaguardia e il rispetto per l’ambiente come obiettivo prioritario.

Tra le tante creazioni disponibili ci sono: rubinetti che, grazie ai termostatici, consentono il risparmio dell’acqua; una lampada che ottimizza i costi economici ed è realizzata in pmma, un materiale disassemblabile e riciclabile. Oltre a questi ci sono anche oggetti in alluminio riciclato eco-pouf ed eco-poltrone. Inoltre si possono acquistare anche delle candele che sono state realizzate con materiali naturali, giocattoli realizzati con gli imballaggi, oggetti in legno certificato. La sostenibilità e l’eco design o arredamento green non è più solo una tendenza o una moda ma col tempo sta diventando un’esigenza del mercato. Un modo utile per avere anche tanti benefici e vantaggi offerti da questo tipo di design.

  • Scrittore e Blogger

Continua: Come costruire la casa delle bambole di cartone


Continua a leggere:

Exit mobile version