Kartell rilancia la famosa sedia 4801 di Joe Colombo!


Per la prima volta in 60 anni di storia, Kartell decide di rendere omaggio a uno dei pezzi più rappresentativi della propria collezione e riedita la Poltrona 4801, che era stata progettata nel 1965 dal maestro del design italiano Joe Colombo, considerato uno dei veri visionari dellʼepoca, prematuramente scomparso a 41 anni nel 1971.

Simbolo del design degli anni sessanta, ricercatissima alle aste di modernariato ed esposta presso i più importanti musei del mondo, tra i quali il Moma di New York, il Victoria & Albert Museum di Londra e il Centre Pompidou di Parigi, la poltrona 4801 è celebre anche per essere lʼunico pezzo che è stato prodotto da Kartell interamente in legno.

Lʼutilizzo di un materiale inusuale per un brand che è nato con la missione di creare oggetti in materiale plastico, era dovuto alla mancanza di tecnologie che al tempo ne permettessero la produzione industriale in plastica. La tecnologia attuale permette a Kartell di realizzare il medesimo prodotto utilizzando il materiale plastico per riprenderne, nelle medesime proporzioni, la sagoma curva e sinuosa.

Esisteva inoltre una versione con cuscino bianco o nero, con fodera in foglia PVC nei colori bianco, castoro, verde e nero. Nonostante i 46 anni d’età, la poltrona 4801 è sempre attuale. La seduta 4801 è oggi disponibile in tre colori che ne esaltano le forme: cristallo, bianco e nero; è prodotta da Kartell in serie numerata. In vendita a 1.500 euro in edizione limitata.

Di sicuro gli amanti del design non se la faranno scappare. Un’occasione unica per avere in casa un complemento d’arredo che ha rappresentato la storia del design.

admin
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta