Rivestimenti murali: scopri tutte le possibilità


L’impatto visivo delle pareti è molto importante, poiché esse rappresentano delle superfici molto ampie e appariscenti nella casa. I muri offrono diverse soluzioni per modificare la percezione dello spazio, e ne definiscono al contempo i limiti. Oltre ad avere una funzione estetica e decorativa, questi elementi rivestono un ruolo essenziale nell’isolamento termico e acustico, offrendo intimità agli abitanti.

Il colore è la prima variabile da considerare nel trattamento delle pareti, oltre allo stile e alla texture. Giocando su questi tre aspetti si possono sfruttare al meglio le possibilità espressive per caratterizzare lo spazio che si sta arredando. Il mercato offre innumerevoli soluzioni per decorare le pareti, da quelle più classiche ed eleganti fino a quelle più all’avanguardia.

I materiali con i quali realizzare i rivestimenti delle pareti sono moltissimi: si va dal legno al metallo, dalla pietra al calcestruzzo, dal vetro alla resina, dalla carta da parati ai tessuti, dalle piastrelle al cartongesso. Ovviamente nella scelta dei rivestimenti per le pareti bisogna prestare particolare attenzione al fatto che il materiale scelto si abbini perfettamente con i pavimenti, i soffitti e i mobili. Se si desidera svecchiare e rinnovare un ambiente in modo poco dispendioso e veloce sicuramente le scelte migliori sono le pitture, magari colorate, gli stencil e la carta da parati.

Infine se si possiede un appartamento o una casa vecchia occorre riflettere con grande attenzione sul peso dei rivestimenti delle pareti: infatti le strutture potrebbero risultare troppo pesanti e la casa potrebbe subire dei crolli. La cosa migliore di conseguenza è quella di affidarsi a ditte specializzate se si desiderino fare degli interventi particolari.

admin
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto