Arredare un locale: come renderlo unico e particolare


Ti piacerebbe cambiare l’arredo del tuo locale che ti sembra che abbia perso un po’ di smalto? Pensi che gli arredi risultino ormai antiquati e questo danneggi la tua attività? Desideri aprire una nuova attività ma non hai idee? In questo post sono condensati degli utili consigli per scegliere l’arredo più adatto al tuo locale.

Prima di tutto occorre dire che l’arredo di un bar gioca un ruolo fondamentale per attirare la clientela, ragion per cui va curato nei minimi particolari senza tralasciare alcun elemento compositivo dell’ambiente. Tutto deve essere studiato nei minimi dettagli e ogni cosa deve rispondere ad una logica d’insieme: si deve decidere che anima ha il locale e cercare di creare un ambiente unitario, funzionario e flessibile. Quindi, qualunque stile scegliate per il bar perseguitelo fino alla fine, evitando eccessi e adattandovi anche alla tipologia di clientela che già avete o alla quale puntate. Infatti l’arredo influenza moltissimo anche la tipologia di persone che vanno a frequentare il locale: un arredo più tradizionale è più adatto ad un pubblico abbastanza maturo mentre un arredamento moderno è adatto a giovani e a creativi. Ovviamente bisogna ragionare molto bene prima di scegliere l’arredamento.

L’elemento chiave nell’arredo di un bar è il banco frigo, che non deve essere solo gradevole alla vista ma sopratutto deve svolgere un ruolo essenziale nella preparazione e conservazione degli alimenti e delle bevande. Per questo motivo non vale assolutamente la pena di risparmiare sul bancone: meglio prediligere la qualità (che solitamente dura nel tempo!). Ottima cosa è quella di prediligere mobili con superfici lisce e facilmente pulibili dove non si deposita lo sporco.

admin
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta